F.A.Q.

Epilazione: lo specialista risponde

Perchè è importante fare la consulenza epil check?

La consulenza è basilare per identificare e personalizzare l’intervento epilativo permanente più idoneo. La pelle e gli annessi cutanei tra cui i peli non sono uguali per tutti. Ed è per questo che, in alcuni casi i risultati di Epilazione Permanente, non sono sempre stati congrui alle aspettative del cliente. Oggettivamente quanti centri in italia ti epilano senza aver fatto prima un adeguata anamnesi e un epil-check test computerizzato? Per avere successo nell’epilazione bisogna agire in modo personalizzato, valutando il tipo di pelle e il tipo di pelo: proprio per tale motivo, nasce dall’esperienza Epil Professional “L’Epil Check Test Computerizzato del pelo”.

L’epilazione progressiva permanente è persistente e duratura?

Si, tuttavia dipende da che grado di gravosità è stato riscontrato l’inestetismo durante l’epil-check (consulenza epil). Se il soggetto è un normotipo e nel caso non abbia scompensi ormonali i risultati sono eccellenti, duraturi, e stabili nel tempo. La stessa cosa è meno probabile nei soggetti pelosi soggetti a squilibri ormonali importanti tipo le donne “irsute”. In quanto nella fisiologia umana esistono siti dormienti del pelo (peli a riposo o inattivi, detti follicoli silenti e folletto) che possono essere sottoposti a nuove stimolazioni e attivarsi a seguito di terapie cortisoniche e ormonali o seguito di squilibri ormonali più o meno gravi.

Se per squilibri ormonali si dovessero attivare dopo qualche anno follicoli piliferi nuovi, quale soluzioni più idonee si possono trovare?

La risposta Epil Professional in questo caso è ottimale perché offre la formula “Assistant Long Time”. Il cliente potrà essere “preso per mano” e seguito nel tempo (per un altro anno o due) con una spesa minima pari al 15% del pacchetto Epil 18 mesi o 24 mesi già fatto . Quindi anche i casi più difficili potranno essere seguiti più a lungo per raggiungere i risultati desiderati.

Cosa è la anamnesi computerizzata del pelo?

Si esegue una video esplorazione con un microvisore che scannerizza la cute ingrandendo fino a 500 volte in HD la zona da trattare permettendo al consulente Epil Professional di valutare la morfologia del pelo, tutti gli aspetti dell’epidermide (cheratosi, peli incarniti, macchie da pelo), la trama e la semeiotica cutanea.
Effettuiamo un epil-check che rende chiaro l’inestetismo del pelo e della cute all’occhio esperto del consulente Epil Pro per formulare un protocollo operativo articolato con i metodi più appropriati alla soluzione dell’inestetismo.

Per quale motivo per ottenere un epilazione radicale sono necessarie più sedute?

Perché il ciclo di vita del pelo prevede varie fasi: anagen – catagen – telogen. Poiché l’obiettivo del trattamento è l’eliminazione della papilla germinativa, del bulge, e tecnicamente questo è possibile se si interviene solo nella fase di crescita e cioè in anagen.

L’epilazione permanente Epil Professional è dolorosa?

La Metodica Epil Professional è innocua, indolore, si può percepire un leggero fastidio simile ad un piccolo pizzicotto che dura un istante. Grazie ai manipoli raffreddati da celle di Peltier che garantiscono comfort durante il trattamento, e grazie all'ausilio di un apparato esterno che raffredda ulteriormente la cute a -8°C si garantisce un epilazione in tutta tranquillità. Utilizziamo apparati che hanno una tecnologia sperimentata, certificata, con filtri adatti alla pelle più sensibile e addirittura abbronzata o con fototipo da 1 a 6.

I trattamenti di epilazione permanente creano traumi alla cute o alla salute?

No, le metodiche Epil Pro permettono risultati estetici visibili già dalla prima seduta, lasciando la cute in ottime condizioni, stimolando la produzione di collagene, aumentando l’idratazione della pelle, e il tutto avviene nel rispetto assoluto della salute della cute e della persona trattata.

Chi promette risultati permanenti in 4/6 sedute è in grado di raggiungerli e mantenere la promessa fatta?

Assolutamente no, diffidate! Perchè è ingannevole e per giunta poco professionale, fatevelo mettere per iscritto se è in grado di garantirlo. E’ corretto proporre un ciclo di trattamenti considerando che la durata del ciclo riproduttivo del pelo è soggettiva in ogni parte del corpo e del viso con una durata delle fasi (anagen-catagen-telogen) variabile in ogni persona da zona a zona del viso e del corpo.
Esempio: il mento ha un ciclo riproduttivo di 12/15 mesi variabile a seconda se il cliente li tira con pinza e cera o li rade con il rasoio. Quindi non si può pronosticare un numero esatto e cosi esiguo di trattamenti.

Che tipo di risultato si può raggiungere?

L’inguine, le ascelle, la coscia posteriore, l’interno coscia, la ½ gamba sono nella donna le aree migliori da epilare con l’epilazione permanente in quanto sono zone fisiologiche. Si può ottenere un epilazione persistente in queste zone con tempi brevi e un eliminazione dei peli in percentuali quasi assolute.
I risultati: esempio; l’inguine si può epilare in 12 mesi togliendo oltre il 96% dei peli. Ma non sempre è cosi perché dipende da come il cliente li ha trattati prima dell’epilazione permanente.

Perché è necessario utilizzare i prodotti consigliati?

Innanzitutto perché non deve essere un prodotto “fotosensibilizzante” e spesso in commercio senza che il cliente lo sappia li usa e ne esistono molti. La nostra metodologia di lavoro garantisce un trattamento di epilazione efficace e innocuo solo se utilizzati i prodotti specifici in supporto al trattamento di foto-epilazione.
La soluzione Cosmetica:
Nella metodica Epil Professional l’uso dei prodotti foto compatibili (Epil Skin) è stato studiato in modo da migliorare in tutta sicurezza i risultati dell’epilazione con fototermolisi IPL e LASER, riequilibrando il tessuto cutaneo e normalizzando la pelle dagli inestetismi tra i quali cute secca, sensibile, disidratata, seborroica e ispessita.